Tre cani muoiono dopo un bagno nel Lago, attenzione alle alghe tossiche

alghe tossiche cani

Attenzione alle alghe nel lago, sono tossiche e pericolosissime per i nostri cani. L’allarme è stato lanciato dopo la morte di tre cani del Canton Ticino, uccisi da cianobatteri dopo un bagno in un lago di Wilmington. Ma le alghe azzurre ci sono anche nei nostri bacini.

Per questo le proprietarie dei cani, di ritorno a casa, hanno deciso di iniziare una capagna di sensibilizzazione, sui rischi che possono correre facendo immergere i loro amici a 4zampe nelle acque dei laghi.

Le alghe infatti possono proliferare specialmente nei punti con acqua stagnante e molto bassa. Possono produrre sostanze pericolose che, se ingerite, possono avere effetti nocivi per la salute. Come è accaduto ai tre cagnolini in vacanza, per cui non c’è stato nulla da fare.

L’invito è quindi a prestare attenzione ai cianobatteri, la cui presenza si riconosce anche ad occhio nudo. Se nell’acqua vedete schiume, opacità in superficie o alghe, evitate di far immergere il cane, il bagno potrebbe essergli fatale.

redazione@vanitypets.it