Black list dei cani a Milano: patentino obbligatorio le razze pericolose

patentino cani milano

Il consiglio comunale di Milano ha approvato una mozione che obbliga, i padroni di cani di razze potenzialmente considerate pericolose, a seguire un corso di tre giorni all’Ats (Agenzia di tutela della salute) per imparare a gestire gli animali.

Ci sono razze potenzialmente pericolose, perché selezionate dall’uomo con una certa morfologia – ha detto il garante degli animali del comune di Milano, Gustavo GandiniUn bravo addestratore può portare in giro queste razze con il rischio minimo. Il patentino è un fatto di educazione, è un corso di tre giorni che l’Ats si è resa disponibile a fare”.

La black list non è ancora stata stilata e sarà presentata al consiglio comunale in un’altra seduta. Si può però ipotizzare che rientreranno nella lista razze come i Pitbull, gli American Staffordshire, Dogo Argentino, cane Corso…

Si è parlato spesso dell’utilità di questi corsi e non tutti gli educatori cinofili sono concordi sull’efficacia che potrebbero avere. Dubbi sono più che altro stati espressi su come le lezioni vengono strutturate e gestite. Tutti concordi invece nel ritenere che un corso di educazione base servirebbe a tutti i proprietari di cani, a prescindere dalla razza.

redazione@vanitypets.it