Incredibile Stella, il cane che “parla” utilizzando una pulsantiera

stella cane che parla

Inventare la macchina che ci fa comunicare a voce con i nostri amici 4zampe è il sogno di ogni proprietario. In molti ci hanno provato, ma Christina Hunger ci è andata davvero molto vicino usando un “traduttore” che non interpreta il linguaggio dl cane, ma che è la stessa Stella ad azionare.

Una cucciola di un anno e mezzo, incrocio tra un Australian Cattle Dog e un Catahoula, che fin da piccola è stata addestrata dalla sua padrona, una patologa del linguaggio,  ad esprimere i suoi bisogni primari (mangiare, uscire, giocare) attraverso una pulsantiera.

Ogni tasto riproduce una parola, e ogni interazione è stata presentata gradualmente  a Stella (la prima parola è stata “fuori”) fino ad arrivare a 29 parole/azioni che il cane riesce a mettere in sequenza componendo una frase e indicando quello che vuole fare.

Nei video che la sua padrona posta nel loro blog, Hunger for Words, si vedono tutte le loro “chiacchierate” ed è veramente incredibile quello che il cane riesce a comunicare. In un video  per esempio, si sentono dei rumori provenire dal giardino e Stella che, per chiedere alla padrona di uscire, pigia in sequenza i tasti “fuori” “rumore” e poi si dirige verso la porta e con la zampa prova ad aprire. Oppure in un altro video si vede che schiaccia un tasto che non funziona e dopo un paio di tentativi pigia “help”per chiedere aiuto alla padrona. In altre sequenze si dirige scodinzolante verso la pulsantiera e schiaccia i tasti “gioco”, “felice”, “pallina” e poi invita la padrona lanciarle il gioco.

redazione@vanitypets.it