Pericolo Salmonella, ritirate dal mercato le orecchie di maiale

orecchie maiale cani

L’Ente governativo americano che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici, ha richiamato una partita di orecchie di maiale, destinate al mercato dei cani, per sospetta salmonellosi.

In particolare, la Fda sta ritirando le confezioni da 30 orecchie della “Berkley & Jensen” vendute nei negozi all’ingrosso del BJ. Dog Goods, dopo che analisi sul prodotto hanno evidenziato la presenza del virus.

Non si è ancora capito in quale fase, se durante la produzione o il confezioamento, sia avvenuta la contaminazione. Si sa però che le orecchie di maiale sono state acquistate tutte da un unico fornitore in Brasile. In attesa che si faccia chiarezza, se siete soliti dare le orecchie come snack al vostro cane,  è bene che ne controlliate la provenienza.

I sintomi da infezione da salmonella sono letargia, diarrea, febbre e vomito.  Alcuni cani manifestano solo una riduzione dell’appetito e dolore addominale. La salmonella è contagiosa e può essere trasmessa agli altri animali di casa, come alle persone.

redazione@vanitypets.it